Cerca nel sito
Cerca nelle notizie
Home  |  News  |  Club
Club | 29 Gen 2019
CONDIVIDI:

Una giornata che non dimenticheremo

Sabato scorso all'interno del penitenziario di Rebibbia si è svolto il quadrangolare organizzato da Bisonti Rugby, Cooperativa Gruppo Idee, LITR e FIR a cui ha partecipato anche la nostra squadra di Touch.
La squadra Touch US (immagine d'archivio)
La mattina di sabato 26 gennaio resterà per tanto tempo nei cuori di tutti noi, giocatori della squadra di touch rugby della US Roma Rugby.

Siamo stati infatti accolti dalle due squadre dei Bisonti nell’impianto sportivo, perfettamente allestito, della Casa Circondariale di Rebibbia con quel calore, voglia di giocare e, perché no, di vincere… sempre nel massimo rispetto dell’avversario, che solo uno splendido sport come il rugby ogni volta riesce a trasmettere. 

È un giorno in cui siamo tornati a casa con la rara sensazione di essere semplicemente contenti, nel profondo, sia per il divertimento sperimentato sul campo dopo aver giocato un bel torneo contro avversari con la A maiuscola, sia per quanto abbiamo da questi ultimi ricevuto negli espansivi “scambi” post partita.

Un grazie di cuore alla nostra società e ai nostri allenatori che, con una pazienza di certo non scontata, ci stanno facendo sperimentare, di giorno in giorno, gli alti valori e lo spirito del rugby. 

Un grazie di cuore alle squadre che con lo stesso nostro entusiasmo hanno partecipato al torneo e, in ultimo, ma non certo per importanza, un grazie di cuore ai Bisonti Rugby, alla Cooperativa Gruppo Idee, alla LITR e alla FIR, che hanno reso possibile tutto ciò.

Alle prossime sfide!
@usromarugbysocial
Vedi altre news

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter
I Partner

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi di più